VIVERE DA SPORTIVI: LA CAMPAGNA SUL FAIR PLAY CONQUISTA GLI STUDENTI DI ROMA E LAZIO Da lunedì 8 a venerdì 12 più di mille ragazzi hanno partecipato alle manifestazioni all’Istituto Leonardo da Vinci di Roma, con la proiezione dei migliori spot e l’incontro con grandi atleti e protagonisti dello sport.
12/04/2016 data pubblicazione
news tipologia articolo
galleria articolo
VIVERE DA SPORTIVI: LA CAMPAGNA SUL FAIR PLAY CONQUISTA GLI STUDENTI DI ROMA E LAZIO

Alla conclusione del ciclo di 5 conferenze che hanno rappresentato un vero e proprio successo per Vivere da Sportivi, la presidente dell’Associazione promotrice del progetto, Monica Promontorio, ha annunciato che, in considerazione dell’ottimo risultato dell’iniziativa, la campagna, nelle prime edizioni rivolta esclusivamente agli studenti delle scuole superiori, si indirizzerà sempre più anche verso gli studenti più giovani. Vivere da Sportivi è al suo terzo anno di attività, svolgendo un ruolo di primaria importanza nella crescita dei valori sportivi fra i giovani e l’intera opinione pubblica, anche grazie alla sinergia con il Comitato Nazionale Italiano Fair Play, Associazione Benemerita CONI di riferimento ed il sostegno dell’AMOVA-Associazione Medaglie d’Oro al Valore Atletico , di cui è Presidente Michele Maffei, peraltro a capo del Coordinamento di tutte le "Benemerite".

"Sono stati 5 giorni meravigliosi. I ragazzi erano molto interessati, si sono divertiti ma anche commossi di fronte alle testimonianze dal vivo di sportivi, piccoli o grandi di età, ma tutti eccezionali. La prima decisione che abbiamo preso – ha affermato Monica Promontorio – è quella di istituire una speciale giuria, per il prossimo Video Festival che si terrà ad ottobre a Roma, composta esclusivamente da studenti delle scuole medie inferiori del Lazio che parteciperanno al concorso coordinato dall’Istituto Leonardo da Vinci."

Al ciclo di conferenze sono intervenuti oltre a Riccardo Viola, presidente CONI Lazio , grandi sportivi di ogni età fra i quali Klaus Dibiasi Campione Olimpico nei tuffi dalla piattaforma a Città del Messico nel 1968, a Monaco di Baviera nel 1972, a Montreal nel 1976, Andrea Nava Campione del mondo, campione europeo e pluricampione italiano di Nuoto Pinnato – Fiamme Oro, Arturo Mariani –Nazionale Italiana di Calcio Amputati , Gennaro Cirillo - Olimpionico in k4 1000 a Los Angeles nel 198o, Raimondo Cappa Campione Mondiale di vela nel 1987 e nel 1989, Massimiliano Bizzozzero atleta del G.S. FIAMME ORO RUGBY dal 1991 AL 1997 e dal 1999 al 2010 e Campione Italiano Cadetti 1995 Fiamme Oro Rugby , Anna Alberti – Vicecampionessa del mondo di canoa, Viviana Bottaro – Nazionale di Karate – Fiamme ORO, Sara Battaglia – Nazionale di Karate – Fiamme ORO, Michele Maffei Campione Olimpico a Monaco nel 1972 sciabola a squadre e Campione Mondiale nel 1971 sciabola individuale, Federica Marzoli - Responsabile e giudice di I° livello F.G.I settore agonistico GAF accompagnata da due sue piccole campionesse italiane di ginnastica artistica, Alessandro Scotellaro coach di III livello FIDAF presso LEGIO XIII.

"Abbiamo fatto un ulteriore piccolo ma importante passo, che porterà in futuro la nostra campagna ed i suoi valori anche nelle scuole secondarie di primo grado italiane. In particolare, con Ruggero Alcanterini, Presidente del CNIFP (Comitato Fair Play - CONI, soggetto istituzionale deputato per la diffusione dei valori del fair play) e membro del Comitato Esecutivo dell’EFPM (European Fair Play Movement) stiamo progettando una forma più significativa di collaborazione, proprio in funzione della prossima edizione e della stessa campagna nell’ambito delle scuole secondarie di primo grado in tutte le regioni italiane".

"Voglio ringraziare – ha concluso Monica Promontorio - tutti coloro che hanno lavorato per il successo di questa iniziativa romana ed in particolare il TG Lazio per la realizzazione dei bellissimi servizi dedicatici. Un particolare ringraziamento al Dirigente Scolastico del Leonardo da Vinci Prof.ssa .Irene De Angelis Curtis ,alla Coordinarice Prof.ssa Emanuela De Marco, a tutto il corpo docente ed alla Società Vanitas"

Il Comitato Promotore Vivere da Sportivi, il corpo docente e i giovani dell’Istituto Leonardo da Vinci lavoreranno congiuntamente per trasmettere ai giovani studenti delle scuole secondarie di primo grado di Roma e Lazio. i valori del fair-play declinati a 360° per promuovere una cittadinanza attiva

Gli Spot realizzati dalle classi vincitrici del concorso dei piccoli cineasti saranno anche proiettati nel corso del Video-Festival di "Vivere da sportivi: a scuola di Fair-Play" che si terrà a Roma nel prossimo Ottobre.

Oggi si aprono le pre-iscrizioni per le scuole secondarie di I° grado. Scheda scaricabile dal sito.