Barbara Baldissera sport-del-ghiaccio - SHORT TRACK - STAFFETTA M.3000, SHORT TRACK - STAFFETTA
MEDAGLIE olimpiadi: 0 / c. mondiali: 1 / meriti: 0 1
COLLARI collari teorici: 0 0
DIPLOMI per ogni collare dopo il primo 0
PRIMATI olimpiadi: 0 / mondiali: 0 / altro: 0 0
galleria atleta
Curriculum atleta

È una delle campionesse del Gruppo Bormio Ghiaccio, la società che in pratica ha il monopolio azzurro dello short track. A soli venti anni ha già partecipato a due Olimpiadi e fatto l’esordio in azzurro nel ’93 a quindici anni. Nel ’94 è bronzo ai Mondiali a squadre di Zoetermer in Olanda e vince l’Europa Cup, quindi quarta in staffetta alle Olimpiadi di Lillehammer. Nel ’95 vince la staffetta nell’Europa Cup ed è settima nella classifica individuale, quindi nel ’96 ai Mondiali dell’Aja vince la staffetta con Canclini, Colturi ed Urbani. Quindi è argento ai Mondiali a squadre a Lake Placid. Nel ’97 ai Mondiali individuali di Nagano è quarta con la staffetta, in precedenza a Bormio era arrivata nona nella classifica generale ai World Ranking, poi sesta ai Mondiali a squadre di Seul. Nel ’98 è terza in staffetta ai World Ranking a Montreal poi alle Olimpiadi di Nagano è eliminata in batteria sia nella staffetta che nei 500 metri, mentre agli Europei di Budapest vince l’oro sempre con la staffetta. Nel ’99 ai Mondiali di Sofia vince l’argento in staffetta ed è quinta nel campionato del mondo a squadre a St. Louis. Chiude l’attività agonistica nella stagione 2000.

Eventi atleta

1996 L’Aja, campionato del mondo short track - staffetta m. 3.000 Sport del ghiaccio short track - staffetta m. 3.000